Il ciclo della seconda guerra mondiale
h_story.jpg (7683 byte)
sub_h1b.jpg (4999 byte)sub_h3.jpg (4864 byte)sub_h4.jpg (4809 byte)sub_h5.jpg (5085 byte)
La pagina d'ingresso di questo sito
La trama e la storia reale
I personaggi del romanzo
Notizie sui 4 libri
Harry Turtledove
La morfologia dei rettili
La trama del romanzo è strutturata in maniera corale: numerosissimi personaggi interagiscono tra di loro attraverso brevi segmenti di narrazione.

Nel 1942, nel bel mezzo del secondo conflitto mondiale, giunge dal secondo pianeta di Tau Ceti, la flotta di invasione della Razza, intenzionati a conquistare il terzo pianeta della stella Tosev (da qui il nome di Tosev 3). Circa 800 anni prima avevano inviato una sonda per accertarsi del livello tecnologico dei toseviti e, basandosi sui propri parametri, erano convinti che in così poco tempo sul nostro pianeta non avrebbe potuto svilupparsi un livello tecnologico che potesse opporsi a loro bellicamente. La loro sorpresa nello scoprire che i toseviti erano assai più avanzati di quanto avessero ritenuto, tuttavia, non li frena dalla volontà di conquistare il nostro pianeta, per cui iniziano ben presto a condurre manovre belliche in ogni parte del globo. Il loro obiettivo è di sottomettere il pianeta entro 20 anni, data in cui dovrebbe giungere la flotta di insediamento vera e propria. Purtroppo le cose non vanno come avevano sperato.

L'impossibilità di ottenere rifornimenti o di mettersi in contatto con la madre patria, l'astuzia e la determinazione dei toseviti e l'inizio dell'assuefazione di molti soldati allo zenzero pone la guerra in una fase di stallo che dura fino al 1945, anno in cui termina la guerra.

Tutti i popoli terrestri si alleano tra di loro contro il nuovo nemico comune, non senza qualche difficoltà dovuta al fatto che fino a pochi mesi prima si cannoneggiavano tra di loro. Immediatamente la Razza invade metà degli Stati Uniti, inizia l'espansione nelle sconfinate terre della steppa russa e cerca di piegare la Germania mediante l'occupazione della Polonia. Neppure la totale distruzione, attraverso l'impiego dell'arsenale atomico, delle capitali di Berlino e Washington frena, tuttavia, lo spirito dei toseviti.

I grandi capi di stato si riuniscono a Londra: l'unica soluzione per frenare l'avanzata dei Rettili e il loro strapotere tecnologico consiste nel ricorrere ad armi atomiche. Immediatamente su quattro fronti viene accelerata la ricerca sulla fissione dell'Uranio: in Germania Heisenberg muore nella distruzione del centro di ricerca per via dell'eccessivo aumento della massa critica, in Russia Stalin pretende risultati immediati, in Giappone viene torturato un prigioniero della Razza affinchè riveli i segreti della fissione dell'atomo e negli Stati Uniti l'equipe di Enrico Fermi si sposta da Chicago a Denver per poter lavorare indisturbata.

Il finale è sorprendentemente vicino a quello che è ipotizzabile in un vero conflitto, con tanto di tregua, trattato di non belligeranza e tutti a casa. E questo rende il ciclo ancora più bello.

wwm2map.jpg (27468 byte)

Ecco come risulta suddivisa la Terra dopo la fine del conflitto con la Razza. (Elaborata dall'originale di Stephen H. Silver).

Ma la storia continua: che cosa succederà quando arriveranno i coloni vent'anni dopo? Turtledove ce lo fa sapere, naturalmente, nella seconda serie: Colonizzazione.

 


Ritorno alla home page di Sm³P - Ritorno alla home page di Silvia
Introduzione - I personaggi - I 4 libri - L'autore

smp@ipsnet.it